Sei un addetto stampa o un rivenditore Airoh?

Iscriviti all’area riservata per avere sempre il materiale di cui hai bisogno.

oldrati
Letto 470 volte

Airoh grande protagonista della sei giorni Enduro

AIROH HELMETS, official partner FIM della Sei Giorni Enduro, è stata grande protagonista della più celebre gara di fuoristrada al mondo

AIROH HELMETS®, official partner FIM della Sei Giorni Enduro, è stata grande protagonista della 93° edizione della più celebre gara di fuoristrada al mondo, disputata quest'anno dal 12 al 17 novembre a Viña del Mar, Cile.  

La Sei Giorni è la più antica, affascinante e famosa gara di enduro al mondo e quest’anno ha scheriato al via 445 piloti in rappresentanza di 17 nazioni di cinque continenti.

La prima edizione della “International Six Days Trial” fu organizzata da alcuni appassionati londinesi che vollero dare vita a una gara di giorni su percorsi di fuoristrada, in cui testare le qualità tecniche e di resistenza delle moto, distinguendosi dal Tourist Trophy che si disputava dal 1907 sul tracciato stradale dell’Isola di Man. Alla fine dell’estate del 1913 a Carlisle, nel nord dell’Inghilterra, prese il via la prima Sei Giorni, divenuta in seguito ISDE: International Six Days Enduro, nel quale si assegna il Campionato Mondiale per Squadre Nazionali.

Quest’anno la Sei Giorni si è disputata su un percorso complessivo di circa 1.400 chilometri con sei speciali lunedì e martedì, cinque prove mercoledì e giovedì e nuovamente sei venerdì, mentre la priva finale di cross si è disputata in riva all'Oceano Pacifico su un fettucciato da ripetere 7 volte.

Se a vincere il Trofeo Mondiale è stata la squadra dell’Australia, a salire sul gradino più alto del podio del Trofeo Junior e della classifica di Cub è stata invece l'Italia in Maglia Azzurra.

AIROH HELMETS® ha vinto il Trofeo Mondiale Women con l’australiana Jessica GARDINER ed è salita sul terzo gradino del podio con la francese due volte Campionessa del Mondo MXW Livia LANCELOT.

Podio iridato anche con l’Italia, terza nel Trofeo Mondiale grazie a Davide GUARNERI secondo nella classe E1 e a Thomas OLDRATI terzo nella classe E2, entrambi con Honda-RedMoto. La matricola Enrico ZILLI (Honda-RedMoto) è stato chiamato dalla FMI a sostituire l'infortunato Emanuele Facchetti e ha concluso la sua prima Sei Giorni secondo nella classe C1.

Buoni risultati anche con la nazionale francese, quarta nel Trofeo Mondiale con Chistophe CHARLIER (Beta) sesto della E2 e Christophe NAMBOTIN (Gas Gas) sesto della E3.

Terza posizione per la Francia nel Trofeo Junior con il nostro giovane "Under 23" Theo ESPINASSE (Sherco).

AIROH HELMETS® vuole congratularsi con tutti i piloti e le squadre supportate per il loro impegno in questa 93° Sei Giorni Enduro.

Redazione Airoh
Autore Redazione Airoh
Fotogallery
lascia un commento