Sei un addetto stampa o un rivenditore Airoh?

Iscriviti all’area riservata per avere sempre il materiale di cui hai bisogno.

Jason-Anderson-Phoenix
Letto 1489 volte

Anderson e Musquin si prendono il 4° e 5° posto al Supercross di Glendale

Il 4° round dell’AMA Supercross Series si è svolto lo scorso fine settimana all’Arizona's University of Phoenix, dove è stata costruita una pista enorme, con lunghe corsie ritmiche piene di ostacoli tecnici e un inizio aperto dove spingere a velocità molto elevate!

27 gennaio 2018, Glendale UoPS - Phoenix, AZ - Jason Anderson ha sostenuto il suo test più difficile, visto che ha dovuto affrontare grandi sfide nel Main Event: ha dovuto dare tutto per ottenere il suo 4° posto. Le sue eccellenti doti di pilota lo hanno aiutato a contenere un paio di sbavature che gli sono costate il terzo gradino del podio, ma anche fatto portare a casa la red plate e un vantaggio di 9 punti sul secondo classificato.

Anderson ha dominato le classifiche in entrambe le sessioni di qualifiche a tempo (55.709 - il giro più veloce che il pilota della Rockstar Energy Racing Husqvarna ha fatto nell'ultima sessione). Sentendosi sicuro, ha preso l'holeshot nella heat 1, si è un po’ allontanato, per poi prendersi anche una seconda vittoria nella heat successiva. Fin dall'inizio del 450 Main Event ha combattuto vicino alla prima linea, ma si è poi trovato nel mezzo di un fitto gruppo di piloti dove ha perso qualche posizione. È poi riuscito a rimontare e stare addosso agli altri riders a soli 7 minuti e 2 giri dalla fine della gara. Con una carica incredibile, ha stabilito il giro più veloce della gara e ha chiuso la giornata con un impressionante 4° posto.

Jason Anderson "I miei giri sono andati alla grande oggi, sono stato in grado di risolvere tutto quanto. Mi sono ambientato bene ed ero in forma per lo spettacolo notturno. Mi sono qualificato 1° nelle prove e sono riuscito a ottenere un'altra vittoria nella heat race. Ho iniziato alla grande in Main ma sono tornato al settimo posto, ma poi rimontato al 4 ° posto. Ho solo bisogno di tenermi caldo e andare avanti senza interruzioni."

Marvin Musquin ha continuato a lottare nonostante l'infortunio alla spalla di Houston, guadagnandosi il 5° posto nella quarta tappa del campionato AMA Supercross. Musquin, che si sta ancora riprendendo dalla distorsione che lo ha colpito all'inizio della stagione, ha avuto un inizio moderato nel warm up con un 6° posto. Nonostante tutto, ha dato al pubblico una prestazione senza macchia, che gli ha assicurato un passaggio diretto al Main Event.

Nel Main Event del 450SX, Musquin si è piazzato tra i primi dieci al primo giro, risalendo poi rapidamente la classifica fino al 5° posto, posizione per cui si è battuto sin dalla prima metà della gara.

Nonostante alcuni piccoli errori, Marvin è riuscito a finire molto bene, mantenendo la sua striscia positiva che lo ha visto tra i top-5 in tutti i giri del Main Event, chiudendo al 5° posto.

Musquin: "Viste le ultime settimane e tutto il lavoro di riabilitazione che ho svolto per rafforzare la mia spalla, sono contento del 5 ° posto di stasera. Sono stato in grado di ottenere una partenza ragionevole intorno all'8 ° e ho solo provato a fare dei giri lunghi fino alla fine. Sono felice di fare dei buoni guadagni questa settimana e non vedo l'ora di costruire da qui."

Appuntamento a Oakland il prossimo weekend!

Redazione Airoh
Autore Redazione Airoh
Fotogallery
Tags
lascia un commento