Sei un addetto stampa o un rivenditore Airoh?

Iscriviti all’area riservata per avere sempre il materiale di cui hai bisogno.

2018-05-13-PHOTO-00000805
Letto 537 volte

MXGP di Kegums porta buoni risultati agli Airohriders

Che battaglia tra Jeffrey HERLINGS e Antonio CAIROLI che proprio il Lettonia festeggia il suo 222°

MXGP di Kegums – Lettonia: Questo week end si è tenuto il settimo GP del campionato mondiale Motocross 2018 a Kegums, Lettonia.

classe MX2

Week end sfortunato per il nostro pilota Jorge PRADO, Jago GEERTS sul podio e buona gara per Ben WATSON.

Dopo l’ultimo giro delle prove, PRADO vince la qualifica ma durante la prima gara un incidente non gli ha permesso di raggiungere la vetta della classifica concludendo 10°

Nella seconda gara dopo un holshot ha corso una buona gara, arrivando secondo. Ottiene quindi il 4° posto nel GrandPrix

Durante le prove Jago GEERTS conquista la 12° posizione e la 5° nelle qualifiche. Finirà 2° nella classifica del Grand Prix.

Ben WATSON termina 5° dopo un 5° e un 4° posto nelle gare.

Classe MXGP

Che battaglia tra Jeffrey HERLINGS  e Antonio CAIROLI che proprio il Lettonia festeggia il suo 222° GP.

Jeffrey HERLINGS vince il GP di Kegums con un primo posto durante le prove, un primo posto nelle qualifiche e la vittoria della prima gara. Arriva invece secondo in Gara2. Un week-end perfetto per lui e un week-end speciale per Antonio CAIROLI. Il suo 222° GP lo vede 2° in classifica. Il suo week-end è stato costante, 5° nelle prove, 3° nelle qualifiche e 2° in gara1 e gara2.

Clément DESALLE conclude 4° Il GP

Jeremy VAN HOREBEEK finisce 6° e Glenn COLDENHOFF 7°. 15° invece Alessandro LUPINO.

 

Classe EMX125

Il vincitore di Kegums nella classe EMX125 è René HOFER dopo un gran weekend di gare. 3° nella prima gara e 1° nella seconda.

 

Classe EMX250

Gran week-end anche per il nostro rider Gianluca FACCHETTI, 5° del GP dopo un 3° posto e un 6° posto. Kevin HORGMO conclude invece 7° dopo un 8° posto sia in gara 1 che in gara 2

Pronti per il prossimo week-end MXGP in Germania.

 

 

Redazione Airoh
Autore Redazione Airoh
lascia un commento