Airoh Area Riservata

Come pulire il casco moto?

Come si pulisce il casco da moto? Per una pulizia completa, bisogna igienizzare separatamente visiera, calotta e interni. Scopriamo insieme come.

come-pulire-casco-moto

 

Lavare il casco da moto, periodicamente, è indispensabile per mantenerlo bello ed efficiente come appena comprato. La maggior parte del lavoro consiste nel rimuovere i depositi su visiera e calotta (moscerini, polvere, terra, pioggia) e nell'igienizzare gli interni.

Bisogna però fare una premessa: se vuoi lavare il casco da moto, non farlo mai mentre sei in movimento. Se, ad esempio, la visiera si sporca mentre stai guidando, fermati e puliscila. Per un lavaggio meticoloso, poi, hai bisogno di calma, attenzione, cura e spazio adeguato: dovrai smontarlo e rimontarlo.

Qui scopriamo insieme come pulire il casco da moto in 3 step:

  1. visiera 
  2. calotta
  3. interni rimovibili

 

Come pulire la visiera

Lo strumento ideale per pulire la visiera del casco moto è una salviettina umidificata specifica. Si tratta di un panno già intriso del detergente giusto per il casco, ossia non abrasivo né troppo aggressivo chimicamente.

Per una pulizia quotidiana, leggera, basta passare il pannetto su tutta la visiera.

Se, invece, vuoi lavare il casco più meticolosamente, puoi smontare la visiera (seguendo le istruzioni!) e pulire, così, anche le parti più vicine all’aggancio.

 

Come lavare la calotta

Pulire bene il casco moto esternamente è essenziale non solo per una questione estetica, ma anche per preservare le caratteristiche della calotta (rivestimento, protezione, resistenza alla corrosione, ecc.).

Per lavarlo come si deve, munisciti di un panno morbido (ad es., in microfibra), che non righi la calotta, acqua e sapone neutro. L’acqua tiepida ammorbidirà le eventuali piccole incrostazioni, senza rigare la superficie; il sapone neutro provvederà a una pulizia delicata ma efficace.

 

Come pulire il casco internamente

Infine, bisogna regolarmente igienizzare il casco moto anche nelle sue parti interne. Il motivo è semplice: le imbottiture sono sempre a contatto con la pelle e con la cute, il sudore e lo smog.

Per pulire il casco da moto Airoh internamente, bisogna:

  1. rimuovere le componenti, a partire dalla cuffia e poi i guanciali
  2. buttare il tutto in lavatrice (max 30 gradi, per es. con programma “Delicati”) oppure lavare a mano
  3. igienizzare con un panno umido e un po’ di sapone le pareti interne della calotta
  4. lasciare asciugare bene, benissimo, tutti gli interni all’aria aperta.

Non bisogna invece, assolutamente, gettare acqua direttamente sulle parti in polistirolo (si deformerebbero) né esporre gli interni a una fonte di calore diretta (potrebbero restringersi e ridurre la capacità di assorbimento degli urti).

 

 

Faq