Airoh Area Riservata
#Race

A Mantova gli Airohriders chiudono le tre gare di fila con Cairoli e Vialle a podio

05 ottobre 2020

MXGP d’Europa numero 3: questo weekend si è svolto l’undicesimo Gran Premio del campionato del mondo di motocross 2020 a Mantova in Italia.

MXGP

Tony Cairoli vince la seconda manche e conquista il 170° podio in carriera. È a 11 punti dalla tabella rossa in MXGP.

Tony Cairoli“Sono molto contento di aver ottenuto una vittoria di manche, ma non mi sentivo così bene questo fine settimana. Il ginocchio mi ha dato problemi. Stavo guidando un po' rigido. Abbiamo apportato alcune modifiche alla moto ma non sono state buone. Il 5° posto è andato bene nella prima manche ma non è quello che vogliamo per il campionato. Ho dato tutto nella seconda manche ed è stata una bella gara. C’è da stringere i denti ancora per un mese, ma cercheremo di guardare ai nostri obiettivi con grande determinazione”.

Jorge Prado: “La giornata è iniziata abbastanza bene ma poi mi sono dato da fare quando si è spenta la moto; cinque ragazzi mi hanno superato ed ho dovuto rimontare finendo terzo. Mi sentivo bene ma abbiamo cambiato un paio di cose per la seconda manche e durante il giro di schieramento ho pensato "questa è la mia gara" perché mi sentivo in forma e con la moto migliore. Ho fatto una partenza perfetta, ero incollato a Gajser e per la terra non ho potuto vedere la sponda di un canale in uscita dalla chicane, l'ho colpita con la ruota posteriore e mi ha mandato a terra. Ho battuto l'anca e anche la testa a terra. Ero ultimo e ho provato a rimontare, ma c'era un problema con la ruota anteriore dopo la caduta e anche il freno anteriore era danneggiato, ed era impossibile rimontare così, ho preso solo quattro punti. Ora devo riassorbire la botta al fianco e cercare di farmi trovare pronto per il GP di casa, in Spagna”.

MX2

Tom Vialle è ancora in testa al campionato MX2 con 478 punti.

Tom Vialle: È stata una bella giornata. Mi sentivo benissimo sulla moto al mattino e la prima manche è andata molto bene, tranne qualche errore nella sezione delle “whopps” dove Jago poteva prendermi, ma sapevo di avere un po' più di velocità e sono stato felice di vincere. Nella seconda manche ho superato Ben Watson abbastanza velocemente e poi me la sono giocata con Jago. Ho provato a spingere negli ultimi tre giri ed alla fine ero abbastanza vicino. Comunque, oggi è bastato il 2° posto ed abbiamo preso diversi punti per il campionato".

Prossima gara: Xanadú-Arroyomolinos per il Gran Premio di Spagna la prossima settimana.

 

Motocross World Championship 2020, Round 11 – Mantova, Italy (numero 3)

MXGP

2. Antonio Cairoli (KTM)

9. Jorge Prado (KTM)

MX2

2. Tom Vialle (KTM)

8. Ruben Fernandez (Yamaha)

13. Isak Gifting (GasGas)

15. Michael Sandner (GasGas)

29. Joakin Furbetta (KTM)

EMX125

5. Pietro Razzini (Husqvarna)

20. Xavier Cazal (KTM)

26. Daniel Gimm (Yamaha)

 

credits: press.ktm.com

follow: Airoh Helmet Racing

Related