Airoh Area Riservata
#Race

Airoh sul podio della seconda prova dei campionati Assoluti d’Italia Enduro

29 marzo 2021

Dopo aver monopolizzato il podio della Classifica Assoluta nel round d’apertura del Tricolore Enduro 2021, corso a inizio marzo a Passirano (BS), anche nella seconda prova del calendario AIROH è stata protagonista. La gara è andata in scena sabato 27 e domenica 28 marzo a Custonaci (TP), nelle vicinanze della celebre località di mare San Vito Lo Capo. Una delle “due giorni” tra le più belle disputate nelle ultime stagioni grazie all’organizzazione del Custonaci Enduro Cup: un percorso di 188 km articolato in quattro giri con tre differenti speciali molto tecniche su terreno roccioso, pietraie e fondo duro, cronometrate 12 volte sabato e 10 domenica.

I piloti AIROH che hanno brillato nella top ten della Classifica Assoluta sono stati: Thomas Oldrati terzo e quarto Antoine Magain quarto e settimo, Daniel Mccanney settimo e sesto, Andrea Verona nono e ottavo. Da sottolineare l’assenza di Steve Holcombe out per l’infortunio al pollice della mano sinistra patito nella gara di Passirano dopo un violento contatto contro un paletto nell’ultima speciale. Gara in chiaroscuro, invece, per il fuoriclasse Brad Freeman: sesto assoluto sabato e nono domenica, l’inglese non si è trovato a proprio agio sulle pietre e il terreno duro delle speciali.

Nelle singole classi la 250 4T ha visto Andrea Verona concludere due volte secondo, Samuele Bernardini sempre terzo come pure Diego Nicoletti quarto.

300 2T agrodolce per Rudy Moroni due volte terzo causa cadute con la vittoria a portata di mano. In questa classe ha brillato Gianluca Martini, due volte secondo.

450 4T dominata da Thomas Oldrati al suo rientro alle gare dopo l’infortunio al pollice della mano destra operata lo scorso 18 febbraio per ridurre le lesioni ripotare e accelerare il suo debutto in sella alla Honda-RedMoto CRF 450RX Enduro. Meglio di così non poteva proprio andare: Oldrati ha dimostrato tutto il proprio talento lottando contro il dolore alla mano speciale dopo speciale fino a regalare ad AIROH il gradino più alto del podio.

Nella Junior splendida seconda e quarta posizione per il giovane Manolo Morettini ancora alle prese con le non buone condizioni del ginocchio sinistro infortunato e operato lo scorso anno.

Classe Youth all’insegna del giovane pilota Beta Gabriele Pasinetti, bravissimo a fare sempre sua la seconda posizione.

Il prossimo appuntamento con gli Assoluti d’Italia Enduro è a Piediluco (TR) il 24 e 25 aprile.

 

 

follow: Airoh Helmet Racing

Related