Airoh Area Riservata
#Race

Airoh trionfa nel gran premio d’Italia Enduro 2021 ad Edolo

28 giugno 2021

Dal Portogallo all’Italia senza sosta. Nel weekend del 25-27 giugno il Campionato Mondiale FIM EnduroGP ha fatto tappa in Italia, a Edolo (BS), nell’alta Val Camonica, per il secondo appuntamento della stagione iridata 2021. Una gara caratterizzata da un percorso di 30 km da ripetere quattro volte a giornata con tre differenti speciali nell’ordine: Enduro Test, Cross Test, Extreme Test. Un totale di 12 le prove a giornata, alle quali aggiungere il Super Test disputato nel tardo pomeriggio di venerdì, per un totale di 25 crono.

Anche in questo weekend AIROH ha raccolto strepitose vittorie e altrettanti podi confermandosi leader della Classifica Assoluta della EnduroGP con l’inglese Brad Freeman vincitore sia sabato che domenica e due volte primo nella classe E3. Nella EnduroGP terza e quinta posizione per lo spagnolo Josep Garcia, due strepitosi quarti posti per Andrea Verona, un ottavo e terzo per il britannico sette volte iridato Steve Holcombe che ha corso con una costola rotta. Sesta e settima posizione per il neozelandese Hamish Macdonald, decimo e nono il belga Antoine Magain, dodicesimo e quindicesimo Daniel Mccanney. A questi va aggiunto l’exploit del Campione Mondiale WESS 2018 Billy Bolt: l’inglese ha registrato il miglior tempo assoluto nel Super Test di venerdì e un ottimo quinto e decimo nella EnduroGP.

Dominio AIROH nella E1 con Verona grande vincitore delle due giornate e miglior tempo in ben 16 speciali. Sabato, in questa classe, Magain ha ottenuto due volte la terza posizione e Samuele Bernardini  ha chiuso sempre quarto, vincendo anche lui due speciali. Il brasiliano Bruno Crivilin ottiene rispettivamente un sesto ed un ottavo posto mentre Kade Tinkler-Walker chiude entrambe le giornate in nona posizione.

Nella E2 una seconda e terza posizione per Garcia, terza e quinta per Bolt, due quarti per MacDonald, un quinto e un secondo per Holcombe, purtroppo rallentato da due scivolate in speciale sabato e domenica. Jack Edmondson conclude  in decima ed ottava posizione.

Dominio assoluto AIROH nella E3 con Freeman, Jaume Betriu due volte secondo, mentre Daniel Mccanney ha chiuso con una quarta e una terza posizione. Enric Francisco ottiene una settima ed una ottava posizione.

Nella Junior il finlandese Rony Kytonen (Honda-RedMoto) è salito due volte sul secondo gradino del podio. Da sottolineare che Kytonen è stato l’unico pilota in gara per Honda Racing RedMoto World Enduro Team a causa dell’assenza per infortunio di Thomas Oldrati e Theo Espinasse.

I piloti AIROH della EnduroGP ritorneranno in gara a metà luglio con i due GP consecutivi di Estonia del 17-18 a Saaremaa e la settimana successiva in Svezia a Skövde dove si gareggerà il 23-24 (venerdì, sabato).

 

follow: Airoh Helmet Racing

Related