Airoh Area Riservata
#Race

Airohriders all'ultima gara degli Internazionali d'Italia a Mantova

15 marzo 2021

Internazionali d’Italia - Round 3 - Mantova

La terza ed ultima prova degli Internazionali d’Italia di Motocross si è disputata con ottime condizioni meteo sul ‘Tazio Nuvolari’ di Mantova, tracciato dal fondo sabbioso.

Jorge Prado: “Non è stata una grossa caduta ma ho ricevuto un gran colpo, forse dal manubrio, tra la bocca dello stomaco e lo sterno e per un attimo mi sono sentito senza fiato. Poi il dolore ci ha messo parecchio a passare e per sicurezza col team abbiamo deciso di fare un controllo in Ospedale e non si sono evidenziati problemi”.

Mattia Guadagnini: “Mi trovavo bene con la pista e benissimo con la moto e ho fatto un buon tempo in qualifica, il primo del mio gruppo. Nella manche MX2 ho fatto una ottima partenza e ero secondo quando per un mio errore ho fatto spegnere la moto e ho perso tempo ripartendo oltre la ventesima posizione. Nel giro successivo sono anche scivolato e sono ripartito penultimo. Ho preso un buon ritmo e con buoni tempi sono risalito fino al tredicesimo posto. Anche nella gara Supercampione con anche i piloti della MX1 sono partito bene ed ero intorno alla quinta posizione. Mi hanno superato due piloti col 450 e poi ho terminato la gara in sesta posizione. Sono contento del risultato e del passo di gara. Le due gare sono servite per quello che ci eravamo prefissi, cioè migliorare il feeling con la moto in condizioni di gara”.

 

Motocross Internazionali d’Italia - Round 3 - Mantova

MX1 Class

6. Jorge Prado (KTM)

MX2 Class
9. Tim Edberg (Yamaha)
13. Mattia Guadagnini (KTM)

20. Emil Weckman (Honda)

25. Pietro Razzini (Yamaha)

26. Max Pålsson (KTM)

29. Gianluca Facchetti (Honda)

125
9. Nicola Salvini (Husqvarna)

10. Alberto Ladini (Husqvarna)

11. Alfio Pulvirenti (KTM)

17. Fabiomassimo Palombini (KTM)

18. Lorenzo Taglioli (KTM)

38. Jaka Peklaj (Husqvarna)

 


credits: press.ktm.com

follow: Airoh Helmet Racing

Related