Airoh Area Riservata
#Race

Cairoli & Guadagnini festeggiano la conquista del Motocross delle Nazioni a Mantova

27 settembre 2021

Motocross of Nations: questo fine settimana ha avuto luogo l’evento annuale a Mantova.

 

MXON

Tony Cairoli e Andrea Guadagnini aiutano il Team Italia al primo trionfo dopo 19 anni

Jeffrey Herlings vince la classe Open mentre il Team Olanda finisce secondo

Rene Hofer vince la categoria MX2, Mattia Guadagnini 2° e Isak Gifting 3°

Tony Cairoli“E’ una giornata incredibile. Questo titolo mi mancava moltissimo ed è fantastico averlo raggiunto proprio in Italia. Dopo la caduta che ho fatto in Sardegna non ero certo al massimo della condizione ma ho voluto correre anche perché questa squadra è molto unita. Le condizioni della pista, con la pioggia, non hanno aiutato e in gara uno alla prima curva sono stato praticamente buttato fuori. Nella mia seconda gara ho seguito le indicazioni dalla pit lane e ho tenuto la posizione. Gli altri due ragazzi hanno fatto un lavoro fantastico, soprattutto Mattia che era all’esordio al Nazioni”.

Mattia Guadagnini: “Era il primo Nazioni per me e sono felicissimo! Ho fatto del mio meglio, ho fatto anche qualche errore che mi è costato un po’ di punti, ma quello che conta è che ce l'abbiamo fatta. E’ un successo fantastico e voglio ringraziare tutti per il supporto e la fiducia che mi è stata data".

Jeffrey Herlings: “Ho fatto quello che potevo oggi e l'1-1 è stato il massimo. La squadra ha fatto tutto il possibile e abbiamo avuto un po' di sfortuna. Dal 2016 siamo sul podio in tutte le Nazioni e non sempre si vince. A volte devi perdere per migliorare. Sono super orgoglioso del Team Netherlands e anche dei miei risultati; Non sono mai stato 1-1 a questo evento prima, quindi è bene aggiungerlo alla raccolta. Non vedo l'ora che arrivi il GP di Germania ora".

Rene Hofer: “È stato davvero un grande giorno per me. Arrivare come squadra non favorita significava non avere molta pressione. È un risultato che posso sicuramente valutare per la mia carriera ed è stato fantastico anche per il Team Austria perché il 9° posto assoluto ha significato la nostra prima top ten da molto tempo. Spero – e ci proverò – di guidare così negli ultimi GP e puntare al mio primo podio”.

Tom Vialle: “Ero davvero felice per la mia prima gara. Ho avuto un ottimo inizio e avrei dovuto vincerlo. Ero più veloce di Thomas Olsen ma ho dovuto fare gli ultimi tre giri senza occhiali. Ero contento del risultato ma anche un po' frustrato. Nella seconda manche abbiamo avuto un problema e ci siamo fermati dopo due giri. Ho vinto la gara di qualificazione sabato ed ero 2° contro i 450, quindi la maggior parte del weekend è stata abbastanza buona. Non è stata una brutta giornata per il Team France. Al momento mi sento benissimo sulla moto e la mia velocità è davvero buona. Ho solo avuto un po' di sfortuna. Mi allenerò un po' di più questa settimana e poi sarò pronto per Teutschenthal".

 

Motocross of Nations 2021– Mantova (Italy)

MXON
1. Team Italy (Cairoli, Guadagnini, Lupino) 37 points

2. Team Netherlands (Coldenhoff, Van de Moosdijk,Herlings) 38

5. Team France (Paturel, Vialle, Boisrame) 50

9. Team Austria (Stauffer, Hofer, Sandner) 88

11. Team Germany (Langenfelder, Jacobi, Nagl) 101

12. Team Finland (Weckman, Haavisto, Sihvonen) 108

19. Team Sweden (Gifting, Bengtson)

 

credits: press.ktm.com and gasgas press center

follow: Airoh Helmet Racing

Related