Airoh Area Riservata
#Race

Doppio podio interamente Airoh nell’EnduroGP del Portogallo

11 ottobre 2021

Il Gran Premio del Portogallo, disputato lo scorso weekend nella cittadina di Santiago Do Cacem, nella regione dell’Algarve, a circa 120 km a sud di Lisbona, nel weekend dall’8 al 10 ottobre, ha visto i piloti AIROH centrare uno strepitoso doppio podio della classifica assoluta EnduroGP con due prime posizioni occupate dallo spagnolo Josep Garcia, precedendo sempre l’inglese Brad Freeman.

Sabato. In Day 1 sul terzo gradino del podio della EnduroGP è salito Andrea Verona, mentre domenica in Day 2 è sata la volta dell’inglese Nathan Watson, quest’ultimo al suo ritorno alla EnduroGP dopo tre anni di assenza, prima per l’impegno con il Mondiale Enduro Estremo, poi con le gare di Beach Race che lo hanno visto vincere anche l’Enduro del Touquet nel 2019. Insomma, un Campionato Mondiale FIM EnduroGP 2021, sempre più nel segno di AIROH.

Oltre ai due podi EnduroGP tutti AIROH con Garcia, Freeman, Verona e Watson, la classe E1 ha visto il dominio di Verona, che centrando due splendide vittorie, ha rafforzato la propria leadership nella classifica di Campionato Mondiale con ancora un Gran Premio da disputare il prossimo weekend in Francia a Langeac.

Nella classe E2, la doppia vittoria di Garcia l’ha visto allungare di 22 lunghezze a propria leadership in una classifica iridata che ha visto Steve Holcombe passare in terza posizione davanti al neozelandese Hamish Macdonald.

Nella classe E3, due vittorie e dominio assoluto per Brad Freeman, ormai virtualmente campione mondiale grazie a un vantaggio di 32 punti sullo spagnolo, anch’esso AIROH, Jaume Betriu, mentre a completare un podio tutto AIROH in questa classe, figura in terza posizione l’inglese Daniel Mccanney.

Scorrendo la cronaca dei risultati AIROH in questo secondo Gran Premio disputato nel 2021 in Portogallo e, che ha sostituito quello di Germania previsto a Zschopau nelle stesse date annullato per Covid-19, troviamo nella classifica della EnduroGP della giornata di sabato dietro a Garcia, Freeman, Verona e Watson, Holcombe in quinta posizione, Betriu in settima, McCanney in nona e Thomas Oldrati a completare la top ten.

Domenica in Day 2, Holcombe ha chiuso sesto, Betriu settimo, Oldrati ottavo, McCanney decimo. Nelle singole classi, la E1 ha visto la doppia vittoria Verona con Samuele Bernardini due volte quinto, Antoine Magain settimo e sesto, Bruno Crivillin nono e settimo, Wade Tinkler ritirato per caduta e ottavo. Nella E2, dominata da Garcia, Watson ha chiuso due volte in seconda posizione, Holcombe due volte in terza, Oldrati in quinta e quarta, Macdonald in sesta e quinta, Jack Edmondson in nona e settima, Alex Snow due volte in top ten. Nell E3, dietro a Freeman, Betriu ha centrato due secondi posti, Daniel Mccanney un terzo e quarto, Rudy Moroni due ottavi.

La Junior ha visto il rientro alle gare dopo l’infortunio al piede destro nel GP di Estonia di Roni Kytonen primo assoluto sabato e terzo domenica con una vittoria e una seconda posizione di classe nella EJ1. Gara in chiaro scuro per Manolo Morettini nella Junior EJ1, conclusa con una settima e ottava posizione.

Prossimo impegno dei piloti AIROH con il Campionato Mondiale FIM EnduroGP, il Gran Premio di Francia che chiuderà la stagione iridata a Langeac il prossimo weekend 15-17 ottobre.

 

follow: Airoh Helmet Racing

Related