Airoh Area Riservata
#Race

Jeffrey Herlings trionfa nell’ultimo MXGP in Lettonia

17 agosto 2020

MXGP di Lettonia, 3° gara –  Kegums: Questo fine settimana si è svolto il quinto Gran Premio del campionato del mondo di motocross 2020 a Kegums in Lettonia.

MXGP

Herlings piazzandosi 5°-3°-1° nella settimana di gare ha ora un margine di 46 punti nella classifica MXGP poiché ha approfittato dei problemi che hanno colpito il rivale Tim Gajser.

Jeffrey Herlings“La concorrenza aumenta ogni anno e siamo tutti più vicini gli uni agli altri, quindi le partenze sono fondamentali. Ho faticato un po' nella prima manche, anche con le braccia dure, ma mi ha aiutato essere 4° e poi guidare la seconda manche dal secondo giro significava assicurarsi la generale. Un’altra vittoria del GP, quindi un’altra buona giornata e voglio ringraziare la Red Bull KTM perché la moto è stata fantastica. Sono contento della settimana qui in Lettonia. Ho avuto qualche piccolo “regalo” qua e là, ma è stato un bene per il campionato“.

Jorge Prado: “La strada per arrivare alla mia prima stagione di MXGP è stata molto dura, con due infortuni. Uno terribile, quello del femore, e poi l'altro con la clavicola, e tutto ha significato che ho avuto poco tempo per allenarmi in moto. Nonostante la mancanza di allenamento sono riuscito comunque a ottenere il terzo posto assoluto oggi. È stata una giornata molto dura. Mi sentivo bene nella prima manche ma all'inizio della seconda stavo soffrendo. Sono felice del podio e di aver superato queste tre gare di fila senza cadute. Spero di continuare così".

Tony Cairoli:  “E’ stato un altro weekend positivo ma ad essere sincero sentivo che c’era la possibilità di vincere ancora come pochi giorni fa. Purtroppo in partenza sono stato praticamente buttato a terra in fondo al rettilineo e ripartendo tra gli ultimi non potevo rimontare fino al 9° posto. Poteva andare meglio. La seconda manche è andata meglio anche se non stavo guidando molto fluido per un atterraggio duro in un salto che mi ha dato un contraccolpo alla schiena, verso la fine di gara uno. Ho cercato di stare il più vicino con i primi e ho provato a riprendere Jeffrey ma ero un po’ stanco per la rimonta della prima manche. Non troppo bene, non troppo male. Vediamo cosa possiamo fare quando saremo di nuovo in gara".

MX2

Vialle difende ora un vantaggio di 8 punti nel campionato del mondo.

Tom Vialle: “Sono vicino a Jago. Abbiamo fatto gli stessi punti ed il ragazzo che è 3° dietro di noi è abbastanza lontano. È difficile combattere sempre con lo stesso pilota, ma penso che possiamo dire che questa è una delle sue piste preferite, quindi sono stato felice di essere lì con lui vincendo alcune manche e un GP. Oggi non ho perso punti. Sono migliorato molto sulla sabbia dall'anno scorso. Le mie partenze sono state buone per tutta la settimana, quindi qui in Lettonia è stato positivo e mi è piaciuto il formato delle tre gare. Vedremo ora cosa succederà con il calendario."

Il prossimo MXGP è ora previsto ad Afyon per il Gran Premio di Turchia tra tre settimane.

 

Motocross World Championship 2020, Round 5 – Kegums, Lettonia (3°gara)

MXGP

1. Jeffrey Herlings (KTM)

3. Jorge Prado (KTM)

4. Antonio Cairoli (KTM)

16. Michele Cervellin (Yamaha)

32. Alessandro Lupino (Yamaha)

MX2

2. Tom Vialle (KTM)

8. Ruben Fernandez (Yamaha)

19. Simon Laengenfelder (GasGas)

27. Joakin Furbetta (KTM)

 

credits: press.ktm.com

 

follow: Airoh Helmet Racing

Related