Airoh Area Riservata
#Race

Magic weekend per Airoh!

26 luglio 2021

Gran weekend quello appena trascorso per Airoh che con Andrea Locatelli, Kyle Smith ed Iker Garcia conquista vittorie e podi.

Storico quello conquistato da Andrea Locatelli ad Assen, sulle incredibili curve della Cattedrale della velocità, domenica è salito sul terzo gradino al termine di Gara2 del Gran Premio d’Olanda, quinto appuntamento del mondiale WSBK. Dopo dieci giri al comando, Andrea ha ceduto prima al Cannibale Jonathan Rea, sei volte consecutive iridato della Superbike, e poi a Scott Redding; in realtà era giunto terzo anche nella Superpole Race ma la direzione gara lo ha penalizzato, con una discutibilissima decisione, di una posizione retrocedendolo al quarto posto per aver oltrepassato durante l’ultimo giro il limite della pista. Per Loka#55 Campione del Mondo in carica della classe WSSP600, quello odierno è il primo podio nella Top Class delle derivate di serie.

"Ho subito dimenticato la situazione di questa mattina perché ho avuto un'altra possibilità di correre e rifarmi, mi sono concentro ancora per ottenere il massimo e sapevo di poter farlo – queste le parole di Andrea a fine gara -. Sono davvero felice: abbiamo ottenuto il primo podio, anche perché fatto nella gara lunga, è davvero una sensazione incredibile. Nella gara corta, si deve spingere al massimo, ma è un peccato perdere il podio per un piccolo errore con i limiti della pista, erano solo pochi millimetri! Poi in Gara 2, ho preso subito il comando e sono stato in grado di mantenere un buon ritmo, ma alla fine ho faticato molto per la gomma posteriore avendo optato per la soluzione più morbida. Con le condizioni fresche, ma asciutte di questi giorni abbiamo potuto spingere in tutte le sessioni, ho imparato e migliorato ogni volta: ora siamo più veloci e so di poter stare davanti! Siamo stati vicini ai primi per tutto il fine settimana e sono felice anche per la mia squadra. Lavoriamo così bene insieme, loro lavorano duro e non facciamo errori, e anche la R1 funziona davvero bene. È bello correre qui ad Assen e abbiamo un'altra possibilità molto presto per continuare così e cercare di ottenere altri podi!"

Sempre ad Assen doppio podio, una vittoria e un secondo posto, per Iker Garcia, giovanissimo Airohrider spagnolo impegnato nella Yamaha R3 Blu Cru European Cup. Iker, con i punti messi in archivio oggi, ha consolidato la sua leadership nella classifica di campionato.

A Brands Hatch invece, è toccato a Kyle Smith tenere alto l’onore della marca bergamasca. Al termine delle due gare del Supersport & British GP2 Championship inserite all’interno del BSB, Kyle ha collezionato una bellissima vittoria nella prima ed un ottimo secondo posto nell’altra. Smith e la sua Triumph sono adesso quinti in campionato con un ritardo dal capoclassifica di 53 punti, un gap ampiamente recuperabile dato che in programma ci sono ancora bel sedici gare.

 

follow: Airoh Helmet Racing

Related