Airoh Area Riservata
#Race

Manuel Gonzalez, un altro passo nella storia!

06 settembre 2021

Manuel Gonzalez continua a far segnare record e dopo essersi preso quello di più giovane vincitore di un titolo mondiale della storia della velocità in pista, cosi come quello del più giovane pole man della WSSP600 ed anche del più giovane pilota di sempre ad andare a podio nella middle-class delle derivate di serie, a Magny Cours lo scorso weekend è arrivato anche quello di più giovane vincitore di un Gran Premio della Supersport.

Una pista, quella francese nei pressi di Nevers, che deve portar bene al pilota di Madrid che sempre qui, nel 2019, vinse il titolo iridato della WSSP300, primo per lui e terzo per un Airohriders dopo quelli di Julito Simon nel 2009 e Nico Terol nel 2011, entrambi nella 125GP.

Anche in Gara1 Manuel ha accarezzato il podio, giungendovi ad un soffio, ad appena 168/000 da Cluzel; con i punti conquistati a Magny Cours, e quando mancano cinque gran premi al termine della stagione, Gonzalez si attesta in sesta posizione con un distacco a quattro punti sempre dal francese.

Ancora nello stesso gran premio, ma per ciò che concerne la WSBK, continua la grande crescita di Andrea Locatelli che ha collezionato un altro podio, e sono tre, nella stagione del debutto nella massima categoria. Locatelli è giunto terzo nella corsa del sabato alle spalle del compagno di squadra, il turco Toprak Razgatlıoğlu, ed all’inglese, e Campione del Mondo in carica, Jonathan Rea. 

Andrea Locatelli: "È stata una gara fantastica oggi, ho dovuto spingere al massimo fino alla fine perché ero pressato da dietro. Siamo stati veloci tutto il fine settimana, ieri abbiamo preso un podio e oggi abbiamo finito ancora due volte nei primi quattro, questo è molto buono! Oggi non è stato affatto facile, rispetto agli altri piloti, per me era la mia prima volta su questa pista, ma abbiamo lavorato davvero bene senza commettere errori, penso che questa sia la ricetta per fare buoni risultati. In Gara 2, dopo aver superato Michael all'ultima curva, non ho visto lui a fianco e nell’incrocio di traiettorie mi ha toccato, ho solo percepito qualcosa ma non lo ho visto. Queste sono le gare sono contatti che possono capitare, ma sono felice che sia andato tutto bene. Abbiamo raggiunto un buon livello ma abbiamo bisogno di fare qualcosa di più per cercare di stare con i piloti di testa. Finora è stata una stagione eccellente, sono quarto in classifica, non avrei mai pensato fosse possibile!"

Nella WSSPP300 invece, vale la pena sottolineare le due splendide gare messe in pista da Yeray Ruiz che partecipava al GP di Francia in ragione di wild-card; il giovanissimo pilota spagnolo, che partiva con il 28 tempo in prova dalla nona fila, dopo due splendide rimonte è riuscito ad arrivare sempre  a lottare nel gruppo di testa ma mentre in Gara1 è stato costretto al ritiro al penultimo giro per una avaria alla moto, in Gara2 è riuscito a chiudere settimo.

Cambiando campionato e spostandoci in UK, sul circuito di Snetterton 300 dove era in programma la quinta prova del BSB, Kyle Smith ha conquistato un ottimo terzo posto nella gara della SSP600 in sella alla sua Triumph, riuscendo così a consolidare la quarta posizione in campionato.

 

follow: Airoh Helmet Racing

Related