Airoh Area Riservata
#Race

Tom Vialle domina la MX2, Jeffrey Herlings conquista il secondo posto in Russia all'inizio della stagione MXGP 2021

14 giugno 2021

MXGP della Russia: questo fine settimana ha avuto luogo il primo Gran Premio del Campionato del mondo di Motocross 2021 a Orlyonok. Il round inaugurale della stagione è stata solo la quarta volta ad Orlyonok per la  MXGP ed il Gran Premio ha beneficiato di condizioni climatiche soleggiate e calde per il formato di gara tutto concentrato in un giorno.

 

MXGP

Jeffrey Herlings 2° assoluto nella classe MXGP dopo aver conquistato la Pole Position mentre Tony Cairoli ha lottato per il podio fino a quando nella seconda manche cade.

Jeffrey Herlings: "Sono felice. Questi non sono i migliori risultati, non quello che sognavamo ma sono contento di salire sul podio in una pista che non mi piace tanto. Sono arrivato quarto nella prima manche, poi ho avuto un holeshot, una caduta e poi sono tornato al secondo posto. Non è stato un brutto fine settimana. Speriamo che da qui in poi migliori. Non vedo l'ora che arrivi Matterley Basin; mi si addice meglio con più grip e più lineare.”

Tony Cairoli“Sono abbastanza deluso dal mio errore, soprattutto a tre giri dalla fine e in un luogo dove molte persone cadono. Non sarebbe dovuto succedere e avrei dovuto pensarci un po' di più. Ero un po' distratto e sono caduto forte. Per fortuna non mi sono fatto male, volevo ripartire perché avevo un po' di tempo sui ragazzi dietro ma la frizione era rotta e la barra era piegata. È deludente perché mi sentivo molto bene su questa pista dopo aver faticato negli anni precedenti. Riorganizziamoci e vediamo cosa possiamo fare in Inghilterra".

Jorge Prado“Una giornata molto dura, una delle più dure delle ultime stagioni. Solo sfortuna perché avevo un buon ritmo ed una buona velocità in modo semplice. Avrei potuto fare molto bene oggi. Ero un po' nervoso perché era passato tanto tempo dall'ultima volta che correvamo. Ho commesso un errore alla terza curva della prima manche. Al secondo giro ho perso completamente la ruota posteriore scendendo dalla collina e molti ragazzi mi hanno passato. Sono risalito fino al nono posto da fuori dai primi venti ed è stato molto buono su una pista difficile per superare. Sono rimasto un po' deluso. Nella seconda manche alcuni ragazzi non hanno frenato e mi hanno fatto uscire di pista alla prima curva. Sono arrivato fino al 6° posto, ma ho dovuto frenare per evitare alcuni commissari in una posizione troppo scivolosa e imprecisa. Le mie sbarre erano piegate e non potevo fare molto. P8 alla fine. In qualche modo ho preso i primi dieci posti oggi, che non è quello che voglio... ma era il meglio che potevo fare.”

 

MX2

Tom Vialle domina la MX2 con due vittorie. Tutti e tre i piloti Red Bull KTM nella top ten con Rene Hofer 5° e Mattia Guadagnini 8°.

Tom Vialle: “Una giornata molto bella! Ho passato un weekend fantastico e la pista mi è piaciuta molto. Abbiamo avuto un buon inverno e questo oggi è stato ripagato. Due grandi partenze e il lavoro della squadra è stato fantastico, sono molto grato per questo”.

Rene Hofer: “Sicuramente un buon inizio di stagione. Non ero così avanti nella prima manche, ma sono passato dall'11° al 6° al primo giro. Ho guidato abbastanza bene nella prima metà della gara, ma poi ho incontrato qualche problema al braccio e ho tenuto duro il più possibile per quel 5° posto. La mia guida non era eccezionale, ma i primi cinque erano OK. Un holeshot nella seconda manche! Ma un piccolo errore mi ha fatto tornare terzo. Potevo tenere il passo con Fernandez abbastanza bene fino a quando non è caduto. Stavo guadagnando tempo su Tom, quindi la parte centrale della gara è stata davvero buona. Alcuni piccoli errori hanno permesso a Boisrame di prendermi, e poi sono caduto all'ultimo giro con Fernandez. Un peccato ma sono comunque felice di finire tra i primi cinque nel primo GP. Rimangono ancora molte possibilità per salire sul podio”.

Mattia Gaudagnini: “Come primo GP non è stato il massimo ma nonostante tutto non è andata così male. Bene in qualifica, quarto, nelle partenze avrei dovuto fare un po’ meglio, comunque sono abbastanza soddisfatto di come ho guidato nelle due manche. Ho fatto buone rimonte, anche qualche errore di cui bisogna fare esperienza e pensare al prossimo GP”.

 

Motocross World Championship 2021, Round 1 – Orlyonok (Russia)

MXGP
2. Jeffrey Herlings (KTM)

7. Jorge Prado (KTM)

10. Antonio Cairoli (KTM)

MX2
1. Tom Vialle (KTM)

5. Rene Hofer (KTM)

8. Mattia Guadagnini (KTM)

9. Simon Längenfelder (GasGas)

17. Stephen Rubini (Honda)

23. Isak Gifting (GasGas)

 

credits: press.ktm.com and gasgas press center

follow: Airoh Helmet Racing

Related