Airoh Area Riservata
#Race

Tony Cairoli ottiene la 93° vittoria in carriera nel MXGP a Matterley Basin

28 giugno 2021

MXGP di Gran Bretagna: questo fine settimana ha avuto luogo il secondo Gran Premio del Campionato del mondo di Motocross 2021 a Matterley Basin.

 

MXGP

Antonio Cairoli estende il suo primato di vincitore di almeno un GP all’anno per 19 anni consecutivi mentre Jeffrey Herlings è giunge al terzo posto ed ottiene il secondo podio di fila.

Tony Cairoli“In realtà mi è piaciuto di più la seconda manche perché c'erano molti sorpassi ed è stato bello tornare in quel tipo di battaglia. La pista migliorava sempre ed è stata una bella gara. Ho avuto due partenze veloci oggi. La prima vittoria è stata piacevole, soprattutto dopo la delusione di essere stati così vicini in Russia due settimane fa. Allora abbiamo perso molti punti, ma oggi è stato positivo e mi sono divertito. Non vedo l'ora di correre in Italia adesso".

Jeffrey Herlings: “Il nostro obiettivo quest'anno è fare il podio il più possibile. È stato dimostrato in passato che se vai sul podio quasi ogni fine settimana, sarai lì o giù di lì alla fine della stagione per il campionato. Entrambe le manche erano OK, niente di troppo impressionante. Non ho ancora la velocità. Posso farlo al mattino per un giro, ma non ce l'ho ancora per tutta la gara. Non sono lontano però e ci sono alcuni buoni tracciati per me in arrivo”.

Jorge Prado“Oggi è andata bene per certi versi, ma un po' negativa con quella seconda manche. Stavo lottando con la pista dalla mattina per quanto fosse piatta. Sapevo che l'inizio sarebbe stato importante per me. Ho fatto l'holeshot ma poi ho commesso un piccolo errore e Tony è passato. In realtà è stato buono perché stava guidando davvero bene: potevo stare dietro di lui e lui e mi ha trascinato. Fisicamente mi sentivo forte nella seconda manche, che è positiva per le prossime gare, ma non avevo il feeling con la moto o l'assetto. Era troppo difficile per me girare, aprire il gas e andare con gli altri quando erano al massimo. Ero troppo lento, anche prendendo qualche rischio. Quindi, dobbiamo verificare questo. Continueremo a lavorare. Verrà. Sono nel posto giusto".

 

MX2

Mattia Guadagnini ottiene il primo podio e la vittoria in moto con il 2° posto assoluto in MX2 mentre Tom Vialle salta il Gran Premio per un infortunio alla mano destra.

Mattia Gaudagnini: “Sono così, così felice. Sapevo dalla Russia che stavo guidando bene. Le mie partenze sono state buone e mi sentivo benissimo con la moto ed in pista nella prima manche. Mi sono divertito molto a lottare per la P2. Avevo l'obiettivo di essere davanti nella seconda gara e ce l'ho fatta. Ho fatto la mia gara. Mi sono concentrato sulla moto come se mi stessi allenando e ho cercato di non pensare al GP. Non potrei essere più felice di come sono ora".

Rene Hofer: “E’ stata una giornata agrodolce. Ho sbagliato la partenza nella prima manche ed ho avuto una piccola caduta nel secondo giro. Sfortunatamente non ho potuto riavviare la moto velocemente. Ho comunque terminato la gara, ma ovviamente tutte le possibilità di un podio erano sparite. È stato un peccato perché mi sentivo davvero bene e adoro Matterley. Quindi, per la seconda manche ero davvero motivato ed ho fatto una buona partenza. Sono stato in P2 per molto tempo e ho avuto delle belle battaglie con i ragazzi francesi. La pista era fantastica e permetteva molte scelte di traiettoria, quindi è stato bello e con P3 ho conquistato il secondo posto tra i primi tre della mia carriera. Ho concluso bene la giornata ed è per questo che andremo con grande fiducia al prossimo appuntamento di Maggiora. Grazie al team per tutto lo sforzo: è un bene che ci siamo ripresi nella seconda manche!”

Tom Vialle: “Ho avuto un crash in allenamento mercoledì con un altro pilota che mi ha colpito frontalmente. Sono infastidito perché non è stata colpa mia. Sono un po' infortunato ma non è così male. Penso di aver bisogno solo di qualche giorno in più. Avevo dolore e volevamo giocare sul sicuro. Era meglio mancare oggi e pensare invece all'Italia".

 

Motocross World Championship 2021, Round 2 – Matterley Basin (Great Britain)

MXGP
1. Antonio Cairoli (KTM)

3. Jeffrey Herlings (KTM)

5. Jorge Prado (KTM)

MX2
2. Mattia Guadagnini (KTM)

6. Simon Längenfelder (GasGas)

9. Rene Hofer (KTM)

15. Isak Gifting (GasGas)

19. Stephen Rubini (Honda)

23. Gianluca Facchetti (Honda)

DNS. Tom Vialle (KTM)

 

credits: press.ktm.com and gasgas press center

follow: Airoh Helmet Racing

Related