Airoh Area Riservata
#Race

Tutti gli Airohriders concludono la Dakar 2021 nella top 20

15 gennaio 2021

La 43° edizione della Dakar si è rivelata una delle più dure della sua storia. Con gli organizzatori che hanno offerto un percorso impegnativo per tutti i 12 giorni di gara, l'evento ha incluso un'ampia varietà di terreni con alcune delle navigazioni tecnicamente più impegnative viste negli ultimi anni.

Ottimi risultati per gli Airohriders con 6 piloti su 6 al traguardo. Tutti nei primi 20!

Sam Sunderland: "Ho fatto del mio meglio durante l'intero rally, quindi non posso essere troppo deluso, immagino. Stamattina sarebbe stato sempre difficile partire per primo e sapevo che dovevo spingere al massimo per recuperare quei minuti. Non sono riuscito a trovare un waypoint nelle prime fasi delle dune e ho perso troppo tempo nel tentativo di trovarlo. C'è sempre un buon equilibrio e quando si aumenta la velocità, la navigazione puoi perderla. Sono super felice perché so di aver dato il massimo. Gli altri ragazzi hanno fatto un ottimo lavoro e dopo quello che è stato un rally così duro con diverse cadute e persone costrette al ritiro per problemi tecnici, sono contento di essere qui al sicuro al traguardo e al terzo posto. Onestamente penso che sia stata una delle gare più dure che abbia mai fatto: il ritmo al vertice è stato alto, dobbiamo lottare ogni singolo giorno e non c'è tempo per rilassarsi. Congratulazioni a tutti coloro che hanno terminato ed una pronta guarigione a coloro che sono caduti."

Pablo Quintanilla: "Finalmente la gara è finita e sono felice di finire un'altra Dakar. Di sicuro non abbiamo ottenuto il risultato che speravamo, ma per tutta la gara abbiamo lavorato molto duramente come squadra e siamo stati in grado di identificare alcune cose che possiamo migliorare. Sono contento della mia guida, soprattutto in quello che è stato un evento così difficile, e anche la mia forma fisica è stata buona. Finire tra i primi 10 è sempre bello e il settimo posto è comunque un ottimo risultato, però dovrei lottare per il podio. Andremo via e lavoreremo sodo quest'anno e torneremo sicuramente più forti nel 2022".

 

Dakar 2021, General Ranking

3. Sam Sunderland (KTM)

6. Lorenzo Santolino (Sherco)

7. Pablo Quintanilla (Husqvarna)

12. Jaume Betriu (KTM)

19. Rui Gonçalves (Sherco)

20. Harith Noah (Sherco)

 

credits: press.ktm.com; husqvarna-motorcycle.com and Sherco racing

follow: Airoh Helmet Racing

Related