Airoh Area Riservata
#Race

Con la 1°prova degli Assoluti d’Italia Airoh presenta la formazione 2022

07 marzo 2022

ASSOLUTI d’Italia 2022 – Arma di Taggia - Round 01

La stagione dei Campionati Assoluti d’Italia Enduro 2022 di AIROH è ufficialmente iniziata il weekend del 5-6 marzo ad Arma di Taggia (IM) con la prima prova di due giornate di gara delle nove complessive previste dal calendario; tre prove di 2 giorni, 3 prove di una giornata.

Il Tricolore Enduro è ripartito con i piloti AIROH dominatori della Classifica Assoluta: Andrea Verona (GASGAS) primo, il neozelandese Hamish MacDonald (Sherco) secondo, l’inglese Nathan Watson (Honda-RedMoto) terzo. Verona con una prima e seconda posizione, MacDonald con una seconda e prima, Watson con una quarta e terza. Inoltre, sempre nell’Assoluta, top ten per il francese Theo Espinasse (Beta), lo svedese Mikael Persson (Husqvarna), Thomas Oldrati (Honda-Redmoto). Il tutto a ribadire la straordinaria supremazia di AIROH.

Il tutto, temendo presente l’assenza di tre grandi protagonisti dell’enduro: Brad Freeman (Beta) per la frattura della clavicola sinistra mentre si allenava la scorsa settimana; Steve Holcombe (Beta) e Josep Garcia (KTM) entrambe impegnati negli USA con il Campionato GNCC.

Nelle singole classi AIROH ha dominato la 250 4T con Verona protagonista di una strepitosa doppietta. Thomas Oldrati ha chiuso due volte quarto e Samuele Bernardini quinto.

Nella 450 4T Gianluca Martini (Beta) ha ottenuto una vittoria e una seconda posizione, Rudy Moroni una seconda e terza.

Nella classe Junior una vittoria e una quarta posizione per Claudio Spanu (Honda-RedMoto). Il giovane ex crossista Morgan Lesiardo (Sherco) una seconda e terza, Enrico Rinaldi (GASGAS) una terza e ottava, Manolo Morettini (KTM) una quarta e seconda.

Accanto anche alle giovani promesse, nella classe Youth due seconde posizioni per il giovanissimo ex crissista Alberto Elgari (Beta).

Nella classifica riservata ai piloti stranieri tripletta con MacDonald, Watson, Espinasse. Una top five per Persson e top ten per Roni Kytonen (Honda-RedMoto) e Zac Pichon (Sherco).

 

Prossimo impegno per i piloti AIROH è la seconda tappa degli Assoluti d’Italia, in programma a Cavaglià (BI) il 10 aprile.

 

follow: Airoh Helmet Racing

Related