Airoh Area Riservata
#Race

Herlings and Vialle dominano il primo dei tre in gran premi in Trentino

25 ottobre 2021

MXGP of Trentino: questo fine settimana ha avuto luogo il quattordicesimo Gran Premio del Campionato del mondo di Motocross 2021 a Pietramurata.

 

MXGP

Dodicesimo podio su quattordici e sette vittorie per Jeffrey Herlings dopo l'1-1 in Italia che allunga il vantaggio in campionato a 24 punti.

Jeffrey Herlings: “Non è stato facile oggi e questa non è una pista facile per passare. La prima manche è stata dura ma nella seconda ho dovuto lottare ancora di più. Potevo vedere gli altri avanti nei primi giri e ho pensato 'ora, è il momento', ho giocato in modo intelligente ed ho aumentato il ritmo negli ultimi due giri. Voglio ringraziare Red Bull KTM per il loro eccellente lavoro. Sono in ottima forma ma non sottovalutiamo mai la concorrenza”.

Jorge Prado: “Ho fatto quello che ho potuto, ma con un osso incrinato è stato davvero difficile. Peccato per la caduta a cinque minuti dalla fine, ma sono comunque riuscito a chiudere la manche. Ho sofferto molto. Ho sbagliato la partenza nella seconda manche e non ho potuto far meglio del diciassettesimo posto. Spero che la mia situazione migliori per mercoledì”.   

Tony Cairoli“Non c'è molto da dire. Mi sono ritrovato fuori in entrambe le manche al primo giro non per colpa mia. La giornata è stata deludente dopo aver iniziato bene nelle prove cronometrate dove ho dimostrato un buon feeling col tracciato. Peccato, c’era un gran pubblico a farmi il tifo, e ora non posso che cercare di salire sul podio nei prossimi due GP qui, mercoledì e domenica”.

 

MX2

Quinta vittoria MX2 negli ultimi sette Gran Premi per Tom Vialle, ora è 3° in classifica a 4 punti dalla 2 posizione.

Tom Vialle: “Un grande fine settimana. La prima manche è stata perfetta, poi è stata una lunga seconda manche ma avevo delle linee forti e Jago {Geerts] non è riuscito a passarmi. Voglio ringraziare la squadra, ci siamo preparati bene ed è stata un'altra buona giornata; un altro 1-1 e sono davvero felice. Stiamo cercando di colmare il più possibile il gap in campionato e tutto può succedere”.

Rene Hofer: “La giornata è iniziata molto bene con il 3° posto in qualifica, ma poi sono partito tra i primi dodici nella prima manche e su questa pista perdi un po' di tempo quando non sei davanti. Ho fatto una gara solida in P8. Ero secondo dopo Tom nella seconda gara e potevo seguire il suo ritmo per quattro giri e sfortunatamente ho fatto una piccola caduta. Sono tornato in quinta posizione e ho finito lì. Per quanto riguarda la guida, la giornata è stata abbastanza buona e avevo la velocità per il podio. Non vedo l'ora di fare altre due gare qui. La pista mi piace, non è perfetta ma mi piace essere qui e cercherò di nuovo il podio”.

Mattia Guadagnini: “Probabilmente è stata la peggior gara dell'anno! È iniziato con un grosso incidente nelle prove cronometrate che non mi ha lasciato in buone condizioni. Gara uno da dimenticare tra partenza e una caduta, mentre in gara due è andata meglio anche se ho perso qualche posizione di troppo alla seconda curva. Comunque il settimo posto di manche è stato OK in una giornata difficile e ora guardiamo avanti”.

 

Motocross World Championship 2021, Round 14 – Pietramurata 1 (ITA)

MXGP
1. Jeffrey Herlings (KTM)

13. Jorge Prado (KTM)

DNF. Tony Cairoli (KTM)

MX2
1. Tom Vialle (KTM)

5. Isak Gifting (GasGas)

7. Rene Hofer (KTM)

9. Stephen Rubini (Honda)

12. Mattia Guadagnini (KTM)

14. Simon Längenfelder (GasGas)

23. Gianluca Facchetti (KTM)

29. Filippo Zonta (Honda)

 

credits: press.ktm.com and gasgas press center

follow: Airoh Helmet Racing

Related