Airoh Area Riservata
#Race

Una stagione trionfale per Airoh nel Campionato Mondiale Enduro 2020

16 novembre 2020

Nel secondo Gran Premio del Portogallo, disputato il 13-15 novembre sempre nella cittadina di Marco de Canaveses nel distretto di Porto, Airoh ha portato a 103 il totale dei Campionati del Mondo conquistati.

Steve Holcombe (Beta-Factory) ha conquistato il suo settimo titolo iridato, vincendo fin dalla prima giornata di gara di sabato il Mondiale della classe E2, a cui domenica ha aggiunto quello della EnduroGP.

Sempre con la Beta-Factory, il giovane inglese Brad Freeman ha centrato già sabato il Mondiale della classe E3. In un finale ricco di colpi di scena, Freeman si è giocato il suo secondo titolo della EnduroGP, concludendo sul secondo gradino del podio.

Nella classe Junior Assoluta e Junior EJ2, altri due Mondiali per AIROH con il giovane neozelandese Hamish Macdonald (Sherco-CH Racing) e due seconde posizioni con il francese Theo Espinasse (Sherco-CH Racing).

Infine, è stato il finlandese Roni Kytonen (Honda-RedMoto) a vincere il titolo, conquistando la classe Junior EJ1.

Ma non è tutto, perché Airoh ha conquistato la seconda posizione della classe E1 con Thomas Oldrati (Honda-RedMoto), due volte secondo in questo GP. Lo spagnolo Josep Garcia con la KTM Factory ha ottenuto una strepitosa seconda e prima posizione nella classe E2 e una terza e una prima nella EnduroGP. Sempre nella E2 l’inglese Daniel McCanney (Honda-RedMoto) ha concluso terzo nel Mondiale grazie a una quarta e una terza posizione al termine di questa gara. Dopo il promettente terzo gradino del podio di sabato, Matteo Cavallo (Sherco-CH Racing) domenica è stato costretto al ritiro per una caduta, chiudendo quarto in campionato. Nella E3 due secondi posti per lo spagnolo Jaume Betriu (KTM), secondo anche in campionato; Rudy Moroni (KTM-Farioli) ha terminato la gara settimo e sesto facendo sua la settima posizione finale.

 

follow: Airoh Helmet Racing

Related