Airoh

Come mantenere sempre efficiente il tuo casco?

Innanzitutto pulendolo! Infatti il ns fidato compagno per dare il meglio di sé dev’essere sempre pulito, dentro e fuori! L’incuria purtroppo a lungo andare può generare seri problemi al ns casco quindi evitiamo le cattive abitudini come ad esempio:

Chiudere il casco con la catena che passa attraverso l’anello antifurto vicino alla ruota anteriore/posteriore

Possiamo facilmente intuire che un comportamento del genere sia profondamente sbagliato, ma capita di vedere dei caschi a contatto con il suolo, dal lato della calotta o degli interni. Oltre a causare graffi ed abrasioni del materiale, risulta contrario alle più basilari norme di igiene!

Appoggiare il casco sulla calotta

Anche se sembra un comportamento normale, in realtà nasconde delle insidie! Infatti l’equilibrio è piuttosto instabile e potrebbe persino rotolare e sbattere sul pavimento o cadere dalla moto se magari lo avevamo messo sulla sella…inoltre appoggiarlo distrattamente su una superficie rigida dal lato della calotta potrebbe causare la rottura di una presa d’aria, senza considerare eventuali graffi!

Se desideriamo modificare l’aspetto esteriore del ns casco, dobbiamo evitare di colorarlo con spray o vernici che possano alterare la calotta o applicare degli oggetti che, per essere fissati, richiedano la foratura della stessa. Infatti le vernici non testate rischiano di modificare la struttura delle vernici di serie, alterando la sicurezza e causando di fatto il decadimento della garanzia sul prodotto.

Inoltre elementi esterni che abbiano superfici adesive di tipo industriale richiedono molta attenzione qualora vengano successivamente rimosse dalla calotta, poiché potrebbero rovinare la verniciatura. Anche in questo caso, qualora si dovessero verificare dei problemi, il diritto di garanzia non potrà essere esercitato.

Va da sé che esporre il casco a temperature superiori a 50°, magari legate a fonti di calore dirette rischia di rovinarlo, quindi stiamo attenti a marmitte, stufe, fornelli, camini, etc…

Se è da un po’ di tempo che non verifichiamo il ns casco, prendiamoci qualche minuto per farlo…d’altronde non protegge forse la parte più importante del ns corpo?

Faq