Airoh Area Riservata

Casco moto omologato: come si legge l'omologazione?

Perché bisogna acquistare solo un casco moto omologato? Dove si trova la certificazione? Come si legge? E quali sono le caratteristiche dei caschi moto omologati?

casco-moto-omologato

Argomento interessante e fondamentale, quello dei caschi da moto omologati. Innanzitutto una premessa doverosa: non acquistare o indossare mai un casco sprovvisto di etichetta omologativa. Va da sé che, se privo di certificazione, un casco moto non è omologato per circolare su strada e in caso di urto potrebbe non essere adeguato a proteggere la nostra testa.

Vediamo allora:

  1. Dove si trova l’etichetta
  2. Come si legge
  3. Le caratteristiche dei caschi da moto omologati
  4. Le pene per caschi non omologati

 

>> Dove si trova l'etichetta di omologazione

Ma entriamo nel dettaglio, perché conoscere il proprio casco è importante. L’etichetta di cui abbiamo parlato sopra è cucita sul cinturino di ogni casco Airoh e può darci molte informazioni utili sulla sua fabbricazione. Rappresenta una vera e propria carta d’identità, e vi consigliamo di non acquistare mai caschi privi di etichetta.

La disposizione degli elementi all’interno dell’etichetta può variare ma deve assolutamente indicare una serie di valori.

 

>> Come leggere l’etichetta di un casco moto omologato

Innanzitutto, per capire se un casco moto è omologato, bisogna verificare la presenza della lettera “E”, che indica l’omologazione europea. Il casco quindi può essere utilizzato nei paesi U.E.

casco-moto-omologato-come-leggere-etichetta

Per quanto riguarda le altre diciture:

 

>> Caratteristiche dei caschi moto omologati

L’omologazione dei caschi viene concessa solo quando soddisfano al 100% la normativa ECE 22-06, e sono considerati sicuri e omologati per l’utilizzo in tutta la U.E.

La CE 22-06 ha definito 5 punti di impatto dell’incudine sul casco:

Un'altra novità riguarda l'accelerazione rotazionale: un test apposito misura il danno riportato quando il casco impatta in modo tangenziale su una sporgenza.

 

>> Quali multe o pene per un casco moto non omologato?

Non indossi un casco moto omologato? In caso di verifica, incappi in conseguenze pesanti. Innanzitutto, una multa pecuniaria da 83 fino a 333 euro. Poi, il casco viene sequestrato e poi confiscato, e il veicolo sottoposto a fermo amministrativo per 60 giorni. Infine, è prevista anche la decurtazione di punti dalla patente. 

Se, nell’arco dei 2 anni successivi, reiteri la violazione, il fermo amministrativo diventa di 90 giorni.

Prima di acquistare un casco, controlla sempre la presenza e la completezza dell’etichetta di omologazione. Si tratta del tuo casco e della tua sicurezza, pensaci sempre bene.

 

 

 

Faq